Museo della Resistenza di Valpelline (comune)

Travocial,  
2014-04-11 11:41:11
Nel corso dei secoli le Alpi hanno costituito spesso un luogo di rifugio e di accoglienza. Durante la seconda guerra mondiale, epoca di feroci persecuzioni razziali e politiche, la valle di Valpelline è stata percorsa da un gran numero di persone in fuga per cercare di raggiungere la Svizzera, neutrale al conflitto. Il centro di documentazione di Valpelline valorizza e mette in evidenza i rapporti tra la Valle d’Aosta e la Svizzera nel periodo 1943-1945. Un‘esposizione fotografica e documentaria rende noti i percorsi compiuti da numerosi ebrei in fuga e da diversi politici ostili al regime. In effetti numerosi politici nel periodo 1943-1945 hanno trovato rifugio in Svizzera durante i periodi più pericolosi della lotta contro il regime nazi-fascista. I sentieri dell‘Alta Valpelline sono stati percorsi da illustri personaggi della vita intellettuale e politica valdostana e italiana. Luigi Einaudi, che sarà poi nominato Presidente della Repubblica italiana nel 1948, è passato dalla Valpelline per trovare rifugio in Svizzera. L‘esposizione è arricchita da un documentario multimediale che, attraverso fotografie, interviste e letture di testi, percorre l‘itinerario compiuto da Bréan, Bougeat, Berthod, illustri attivisti valdostani contro il regime nazi-fascista, in fuga verso la Svizzera dopo l’arresto e la morte della loro guida e capo, Emile Chanoux.





Content licensed under

Comments


Contact info
Museo della Resistenza di Valpelline (comune)
Chef-Lieu, 6/a, , Valpelline, (Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste), Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste, Italy
Orario: Martedì 14.30-19.00 Mercoledì 14.30-18.30 Giovedì 9.30-12.00 Venerdì 14.30-18.30 Sabato 14.30-18.30
Prenotazioni tipo: Nessuna
Telefono: 0165 73437
Hotels near Valpelline
Norden Palace **** €65
620 m -> Corso Battaglione Aosta 30 Aosta (it)
620 m -> Corso Battaglione Aosta, 30 Aosta (Italy)
Hotel Europe **** €80
964 m -> Via Ribitel, 8 Aosta (it)
Hotel Miage *** €85
999 m -> Fr. Pont Suaz, 252 - Charvensod Aosta (Italy)
1 km -> Via Chambéry, N. 206 Aosta (it)
Punti di interesse correlati
Vicino a:
Museo della Resistenza di Valpelline (comune)
0 m
Museo del Carnevale della Coumba Freide
, , Allein, (Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste), Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste, Italy
0 m
Maison de Mosse
, , Avise, (Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste), Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste, Italy
0 m
Ecomuseo della castagna di Bard (Italia)
, , Bard, (Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste), Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste, Italy
0 m
Le Alpi dei ragazzi
, , Bard, (Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste), Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste, Italy
0 m
Museo parrocchiale di Chambave
, , Chambave, (Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste), Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste, Italy
0 m
Museo parrocchiale di Champdepraz
, , Champdepraz, (Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste), Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste, Italy
OpenData Info
ente Compilatore:
DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE
sorgente:
DBUnico2.0
proprieta:
Comune
orario:
Martedì 14.30-19.00 Mercoledì 14.30-18.30 Giovedì 9.30-12.00 Venerdì 14.30-18.30 Sabato 14.30-18.30
sitoweb:
http://www.lovevda.it
email:
biblioteca@comune.valpelline.ao.it
telefono:
0165 73437
chiusura Settimanale:
Lunedì e domenica
ente Gestore ruolo:
Gestore
ente Gestore codifica:
alfabetico
ente Gestore sorgente:
DBUnico2.0
prenotazioni tipo:
Nessuna
Location Address:
Chef-Lieu, 6/a
City Name:
Valpelline
Country Name:
Italy
Country Official Name:
Italian Republic
Country Capital:
Rome
Country Phone Code:
39
Country ISO3:
ITA
Country ISO2:
IT
Country Area KM2:
301336
Impor From:
DBUnico 2.0
Import URL:
http://dbunico20.beniculturali.it/DBUnicoManagerWeb/dbunicomanager/searchPlace?regione=Valle d'Aosta&quantita=1000&offset=0
Licences Data Name:
Attribution 3.0 Unported
Licences Type:
CC BY 3.0
Licences Version:
3.0
Licences URL:
http://creativecommons.org/licenses/by/3.0/
Regions Name:
Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste
Divisions Name:
Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste
Continents Name:
Europe
Currency Name:
Euro
Languages Name:
Italian
Found hotels / Trova hotel

Travocial - Social Travel & Storytelling
Powered by: #mappiamo